Taglio del nastro all’edizione 2015 di 4x4Fest

Una quindicesima edizione all’insegna della crescita del comparto, delle presenze, delle novità proposte dalle Case, delle iniziative e con sempre grande attenzione a gare e spettacoli. Moderatore della conferenza stampa Loriano Martinoli, fuoristradista DOC
 
Carrara, 9 ottobre 2015
Dopo il tradizionale taglio del nastro affidato al sindaco Angelo Zubbani, le autorità hanno compiuto un lungo giro in fiera sotto la guida di Fabio Felici e Luca Figari, rispettivamente presidente e direttore generale di CarraraFiere che hanno illustrato nei dettagli le caratteristiche della manifestazione e dei mezzi presentati nei padiglioni da 175 espositori, nel settore delle auto, moto, quad, accessori e servizi con un imponente programma di eventi all’interno e all’esterno del quartiere fieristico. Le autorità hanno ammirato in esposizione i modelli più prestigiosi di marchi come Jeep, Isuzu, Land Rover, Mahindra, Mitsubishi, SsangYong, e Suzuki, mentre fra i quad fanno bella mostra KYMCO, Polaris, Artic Cat ,Italia BRP Italy con CAN AM. 
Al termine della lunga visita si è tenuto l’incontro con la stampa per valutazioni a più voci non solo sulla fiera ma anche sul contesto in cui si svolge.
“Siamo lieti di proporre il nostro evento in un momento particolare della storia del fuoristrada che finalmente da segnali positivi di ripresa e propone, a conferma della forza degli appassionati e grazie all’impegno delle Case, un panorama di novità ed eccellenza – ha detto il presidente di CarraraFiere Fabio Felici – con tante anteprime italiane presenti in fiera”. “Anche il settore degli accessoristi, da 15 anni il cuore pulsante della manifestazione, propone innovazione e qualità con, ad esempio, un’importante anteprima nazionale nei pneumatici. Infine non dimentichiamo il ricco calendario di eventi e spettacoli che animano tradizionalmente la 4x4Fest: la capacità di una Fiera è anche quella di saper valorizzare il territorio circostante e noi ci siamo impegnati per offrire l’accesso all’arenile e visite guidate in off-road alle cave, luoghi solitamente inaccessibili e, grazie a CarraraFiere, ora fruibili per pubblico ed espositori. Anche per questo ringraziamo i nostri partners F.I.F. (Federazione Italiana Fuoristrada), Uisp (Unione Italiana Sport Per tutti) e ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani), RTeam e tutto lo staff di CarraraFiere oltre al Sindaco, all’ Assessore allo sviluppo economico Riccardo Coppola, al consigliere regionale Giacomo Bugliani ed al presidente del consiglio comunale Luca Ragoni“.
 
“L’edizione di quest’anno, con 175 marchi e paesi stranieri su 40.000 mq di Fiera, cresce in numeri e qualità in controtendenza con il mercato automotive e noi desideriamo cavalcare questo trend positivo per essere tra i primi in Europa” – ha aggiungo Luca Figari, Direttore Generale di CarraraFiere “Una delle iniziative di quest’anno è l’ampliato Salone dell’Usato nel Padiglione B che consente di acquistare direttamente da privati ed uscire dalla Fiera a bordo del mezzo dei propri sogni, ma stiamo già lavorando a importanti novità della prossima edizione come aprire maggiormente al mondo delle moto enduro. Concludo con la vera novità dell’edizione 2015: il Fuori Salone, un percorso espositivo in città per esaltare la bellezza del centro storico di Carrara e dare maggiore visibilità agli espositori. A tal proposito ringrazio le Associazione di categoria ed in particolare l’associazione Ristorando che, al termine della Conferenza, ci ospiterà al suo buffet che ci porta alla scoperta dei piatti tipici territoriali.”
Il sindaco Zubbani ha espresso orgoglio per tanta partecipazione e puntualizzato che “Carrara è una città bellissima dall’animo inquieto, ma capace di grandissima accoglienza. Dalla mia esperienza il settore fiere è un forte indicatore di quel che succede fuori e questa manifestazione ha sempre avuto un grande appeal anche in anni difficili tanto che ora siamo in pieno rilancio. Nel mio giro di inaugurazione ho notato che c’è molta determinazione, voglia di rimboccarsi le maniche ed orgoglio nel presentare i propri prodotti. La città vive un’edizione speciale in questo straordinario territorio che coniuga litorale, centro storico di grande valore artistico con alle spalle uno scenario unico al mondo: è giusto incentivare iniziative per valorizzarla”.
Hanno completato gli interventi l’Assessore allo sviluppo economico Riccardo Coppola, che ha ribadito la sua disponibilità a collaborare con CarraraFiere per esportare nella città ciò che esprime la fiera “ogni evento deve diventare una cosa unica anche per la città” ed il consigliere regionale Giacomo Bugliani che ha confermato la vicinanza della regione Toscana auspicando un sempre più forte raccordo ad eventi del territorio.
Ecco gli appuntamenti di sabato 10 ottobre:
ore 08.30 partenza del Mitsubishi Day;
dalle ore 9,00 partiranno i tour alle Cave di Marmo, con mezzi messi a disposizione dalla FIF e Dacia Duster Offroad Experience.
Alle ore 10.30 partenza del tour delle cave per i 4x4Travellers by Motociclismo, un centinaio di appassionati motociclisti che dotati di tenda hanno trascorso la nottata sull’arenile prima della grande avventura in moto enduro.
Per tutto il week end si alterneranno sulle piste del complesso gli Show di veicoli CIVF, il Rally Show, la sfilata dei camion della Dakar con possibilità di salire a bordo del mitico mezzo per un giro emozionante.
Durante tutto il giorno si alterneranno corsi di QUAD e ATV in pista e spettacolari esibizioni dell’Acrobatic Quad Team (orari: 10.30; 14.30;15.00;17.00); per i più piccoli, nella pista moto, dei corsi di mini trial per bambini 6-12 anni e dei test drive moto by fFasola.
Nell’area spiaggia dalle ore 10.30 il sand emotion e dalle ore 1430 saranno aperte le iscrizioni al 20° Beach Fun della Solidarietà promosso dal Sarzana Fuoristrada (c/o bagno Alcione)
Infini, nel Padiglione B i corsi gratuiti di guida off-road promossi da FIF e Scuola di Pilotaggio Mistubishi per 100 fortunati neofiti (orari: 10.00; 12.30; 15.00;17.30) 
Info utili: 4X4Fest sarà aperta venerdì 9 a domenica 11 ottobre dalle 10,00 alle 19,00; sabato 10 ottobre dalle 10,00 alle 20,00; Ingresso giornaliero € 10,00 intero ridotto € 7.00; gratuito per bambini fino a dodici anni, per i diversamente abili; riduzioni per gli iscritti FIF, UISP e ACSI con tessera aggiornata. Abbonamenti: due giorni € 15,00, tre giorni € 20,00. Ingressi: ingresso n.3, Viale Colombo; ingresso n.5, Via Maestri del Marmo;
info www.4x4fest.com;www.facebook.com/4x4fest
Désirée Baldini Ufficio Stampa 4X4FEST tel +39 335 6404897 mail: desiree.baldini@libero.it