RTeam porta alla Dakar la 4×4 Fest

Da Carrara al Sudamerica…la 4x4Fest, Salone principe del 4×4 in Europa ed unico evento in Italia dedicato al mondo della trazione integrale, sbarca in Sudamerica per seguire le vetture Rteam partecipanti alla Dakar 2017.

RTeam collabora attivamente da anni alla realizzazione del salone insieme a Carrara Fiere, ed anche nell’ultima edizione della 4×4 Fest è stato un punto di riferimento essenziale nei road show esterni, oltre all’ampio spazio interno alla fiera, dove quest’anno ha dedicato un corner proprio al raid più estremo del mondo, in cui si sono alternati ospiti d’eccezione legati al cross country mondiale. Nel “salotto Dakar”, creato da Rteam alla 4×4 Fest 2016, ha avuto luogo la conferenza stampa ufficiale dei “Programmi Dakar in Italia”, alla presenza di Edo Mossi, Ambasciatore Dakar in Italia, che ha presentato il programma di sviluppo e promozione della gara, coadiuvato da Renato Rickler, team manager Rteam.

La squadra italiana, arrivata alla sua 9° partecipazione alla Dakar, schiera nel 2017 due equipaggi accomunati da un’ampia esperienza nelle competizioni internazionali cross-country, ma anche dal fatto di essere tutti per la prima volta alla Dakar in Sudamerica.

Ci sarà Gianluca Tassi, pilota italiano diversamente abile dal 2003, quando un incidente sulla sua moto gli ha tolto l’uso delle gambe, dopo essere diventato campione di enduro e moto rally. Tassi ha continuato a seguire la sua passione per la velocità ed i motori, partecipando con ottimi risultati a diverse competizioni internazionali con vetture off-road e rappresenterà il primo pilota italiano diversamente abile sui percorsi Dakar. A navigare Tassi sarà Massimiliano Catarsi, da più di 20 anni nel mondo del cross country internazionale.

Seconda auto schierata in gara sarà invece Graziano Scandola, pilota veronese con un’ampia esperienza nel rally e nel rally raid. Accanto a Scandola siederà il navigatore Giammarco Fossà, di Vicenza, con all’attivo più di 80 gare tra Baja e Cross Country Rally.

Sulle vetture Rteam sarà esposto il logo 4x4Fest per promuovere il salone italiano anche all’estero, nella competizione più importante e ambita del mondo. La 4×4 Fest seguirà il raid in stretto contatto con il team e, quando i mezzi di comunicazione lo consentiranno, visti gli impervi terreni dell’entroterra sudamericano in cui si troveranno i piloti, aggiornerà i propri utenti tramite la propria pagina facebook.