IMM e Nausicaa insieme per l’ambiente al 4×4 Fest


Presentato al Mud Café il videogame e il progetto didattico di educazione alla buona condotta in materia di rifiuti.


Carrara, 13 ottobre 2019

IMM_CarraraFiere e Nausicaa, società multiservizi di Carrara, insieme per l’ambiente: nel corso della diciannovesima edizione di 4x4Fest grande attenzione alla sostenibilità ambientale grazie alla sinergia creata tra le due aziende partecipate dal Comune che ospita la manifestazione, con la volontà di mettere a sistema e far conoscere le numerose attività e i servizi che le due società svolgono a favore del territorio, in coerenza con la grande attenzione che gli organizzatori di 4x4Fest hanno da sempre avuto per il territorio ospitante.

Nausicaa ha preso parte all’evento con varie attività e presentato al pubblico un particolare progetto didattico rivolto alle scuole per insegnare ai più piccoli l’importanza di salvaguardare il territorio. A questo scopo l’educatrice professionale di Nausicaa Martina Basteri ha elaborato un simpatico videogioco in cui i bambini sono chiamati a combattere per la salvezza della terra, immaginata nel 2030 sotto attacco a causa dell’accumulo di rifiuti di ogni tipo (metalli vetro, carta, plastica etc) trasformati in mostri pronti a mangiarsi il pianeta. Nel gioco si presentano le criticità ambientali di Carrara, Firenze, Pisa, Lucca, Pisa e persino dell’Isola d’Elba, dove bisogna arrivare sul fondo marino e liberare i pesci dalla plastica. La parte finale del videogame illustra anche le regole del riciclo, sempre nell’ottica di far comprendere ai più piccoli l’importanza di comportamenti corretti per la salvaguardia dell’ambiente. La presentazione ha avuto luogo al Mud Café, la nuova area interattiva allestita in fiera al padiglione B; poco dopo i bambini partecipanti hanno potuto provare in anteprima il gioco, ricevendo anche una borraccia in alluminio per abituarsi a limitare l’utilizzo di plastica monouso.

Il videogame, disponibile nelle Scuole aderenti al progetto didattico, è accompagnato da un libro da usare in classe ed è stato recentemente selezionato da diverse fiere e congressi legati all’innovazione della didattica e della sensibilizzazione alla tutela dell’ambiente tra cui “DIDACTA” a Firenze e il “Convegno sulla Qualità dell’Inclusione” di Ericksson”.

In occasione della manifestazione Nausicaa ha inoltre promosso la creazione di isole ecologiche per la raccolta differenziata sull’arenile dove è allestita la pista di 4x4Fest, fornito posaceneri e offerto ai primi 100 visitatori del “Sand Emotion, l’area deputata ai test drive su sabbia, altrettante borracce in alluminio, un ottimo invito per ridurre l’uso di plastica usa e getta.